Blog

Il corredino del bebè

Avete preparato il corredino che servirà al vostro bebè appena tornerete a casa?

Abbiamo già parlato dell’occorrente per l’ospedale e per la valigia di mamma e nuovo arrivato, ora è il momento di raccontarvi tutto ciò che c’è da sapere sul corredino del bebè!

Pronte… partenza… via!

Grazie parenti, ma no grazie!

Forse alcune di voi hanno mamme, nonne, zie e amiche che si sono lanciate in acquisti compulsivi per il bimbo ancor prima di vederlo nascere e vi hanno riempito armadi e cassetti di: completini, camicine, calzini, bavaglini, lenzuoline, copertine, asciugamani, accappatoi, prodotti per il bagnetto e… chi più ne ha più ne metta! 

Mamma mia quanta roba può essere acquistata per un neonato, è davvero incredibile! Vi consiglio di mettere un freno e di limitarvi ad acquisti fondamentali e indispensabili, poi pian piano penserete al resto 😊

Nel mio caso, ad esempio, ho avuto la fortuna di ricevere solo pochi regalini pre-nascita, da persone a me molto care: vestitino per il primo giorno di vita, per il ritorno a casa e qualche completino per il lettino e per la navicella (non è quella spaziale 😊 tra poco vi dirò di cosa si tratta).

Quel che serve al bebè

Per essere preparati alla nuova vita a cui andrete in contro vi serviranno poche cose. Vi consiglio di non caricarvi di acquisti e di cose superflue e vi racconto tutto quello che è servito a noi!

  • Trio (ovvero ovetto+passeggino+navicella+borsa). Fondamentale per tornare a casa dall’ospedale e per il primo anno di vita del nuovo arrivato
  • Passeggino leggero. Noi lo abbiamo preso per lasciarlo alla nonna e per la leggerezza nel trasporto, ma per le nonne posso andar bene anche dei passeggini usati da cuginetti e amici
  • Seggiolone pappa. All’inizio non vi servirà, avrete bisogno esclusivamente del cuscino per l’allattamento, ma appena inizierete con le prime pappe, il seggiolone sarà fondamentale
  • Lettino. Importante affinchè il bebè impari a dormire nel suo spazio sin da subito e non stia nel lettone con voi
  • Fasciatoio. Non è fondamentale, in quanto vi capiterà spesso di cambiare il piccolino anche su divani e letti, ma è comodo per riporre i vestitini e per fare il bagnetto se non avete la vasca da bagno o altra soluzione

 

Finito! Queste sono a mio avviso le attrezzature davvero fondamentali per una gestione pratica e funzionale del nuovo arrivato 😊

Entro nel merito di alcuni elementi che vi ho elencato per aiutarvi nella scelta senza esagerare cadendo in eccessi inutili. Ricordate che il vostro bambino ha bisogno veramente di poche cose, anche meno di quelle che ho indicato io qui in questo articolo.

Il trio

Vi consiglio di sceglierne uno molto pratico, leggero, ma soprattutto sicuro, stabile e adatto al vostro portabagagli! Io mi sono innamorata di iwood di Foppapedretti, per la presenza del telaio in legno; quando ho scoperto questo modello non ho resistito 😊, lo abbiamo acquistato e ci siamo trovati molto bene. Nella navicella il bimbo sta comodo e abbastanza largo, l’ovetto è molto sicuro, il passeggino può essere utilizzato tenendo il bambino lato mamma o lato strada e la borsa in accompagnamento è capiente e funzionale. 

Il lettino

Non è sempre possibile allestire una cameretta appositamente per il nostro piccolo e talvolta si preferisce tenere il bambino nella stanza dei genitori per facilitare la mamma nei momenti dell’allattamento e del cambio pannolino. Nelle prime settimane di vita, il piccolo ha bisogno di bere ogni 3 ore circa e per la mamma è molto più comodo averlo vicino. Le neomamme, inoltre, preferiscono avere il piccolo vicino così da controllare ogni movimento e ogni singolo respiro ❤️
Io ad esempio lo facevo nei primi giorni di vita del mio principino, poi ho smesso perché il sonno e la stanchezza iniziavano a prendere il sopravvento 😊

Ma… dove dorme il bambino?

Ci sono diverse possibilità, a seconda degli spazi in casa e delle scelte di ciascuna mamma. Vi elenco alcune modalità:

  • Nel lettone
  • Nel lettino con le sbarre nella sua cameretta
  • Nel lettino con le sbarre nella camera dei genitori
  • Nella next to me o simili
  • Nella navicella
  • Nel lettino da campeggio

 

Credo di aver detto abbastanza, spero di non aver dimeticato nulla 😊 Vi saluto lasciandovi ancora qualche piccolo suggerimento su cosa può esservi utile per le prime settimane/mesi e ricordandovi di non esagerare negli acquisti… vi entreranno tanti regali!!!

Quel che serve al bebè – parte 2

  • Pannolini
  • Salviette imbevute
  • Dischetti di cotone
  • Pomata contro le irritazioni
  • Prodotti per bagnetto, detersione e stipsi
  • Ciuccio
  • Tiralatte e barattolini per latte – in caso di allattamento al seno
  • Biberon, latte artificiale, acqua e termos – in caso di allattamento artificiale
  • Copertina da passeggio
  • Body
  • Vestitini
  • Corredino da lettino
  • Corredino da navicella
  • Dondolino, palestrina, tappetone per farlo giocare

e non dimenticate...

  • Confetti e dolcetti da offrire a chi verrà a trovarvi

 

A presto con i prossimi suggerimenti utili a tutte le mamme ❤️

CONDIVIDI
Moi

Sono Francesca, mamma, moglie, figlia, sorella e amica.

Amo scrivere, leggere, guardare serie tv, andare al cinema, parlare, parlare, parlare e... ridere!